• Luca & Oriana

Destinazione...Mauritius!

Aggiornato il: 15 apr 2019


Cosa si fa a "stagione" terminata? Ci si ricaricare le pile!

Due settimane a gennaio in un paradiso terrestre...non potevamo chiedere di meglio!

Pereybere, Mont Choisy, Trou aux Biches, La Cuvette, Belle Mare, Blue Bay, ecc... ogni singola baia offre acque cristalline e spiagge bianchissime!



Abbiamo affittato tramite Booking un appartamento da un ragazzo locale a Pereybere, vicino a Gran Baie, lontano dal lusso dei grandi resort, per cercare di vivere l'isola il meno turisticamente possibile...rigorosamente con la nostra Lonely Planet alla mano!


Mauritius non è solo spiaggia e relax, ha altre splendide mete per il quale vale la pena il viaggio di 12 ore (con diretto Alitalia); tra queste, sicuramente merita la visita Grand Bassin, un luogo incantato meta di pellegrinaggio per i fedeli di religione induista. Nel 1998 fu dichiarato lago sacro, ribattezzandolo con il nome di Ganga Talao. Una tappa è davvero d'obbligo!



Per chi viaggia con bimbi come noi, anche il parco La Vanille offre una favolosa esperienza...sempre se non avete paura dei Coccodrilli! (Se li temete mal che vada potrete dedicarvi alle Tartarughe giganti!)

Durante la nostra visita siamo stati fortunatissimi, appena arrivati abbiamo visto schiudersi un uovo di coccodrillo proprio davanti ai nostri occhi! Luna era emozionatissima, e ok, non lo nascondiamo, anche noi ne siamo stati entusiasti...fino a quando non gli hanno dato da mangiare del pollo!



Tra una meta e l'altra ovviamente il mare aveva un richiamo fortissimo...e come evitarlo? Non perdetevi l' Ile aux Cerfs (Isola dei Cervi), è una destinazione molto turistica e quindi un pò più affollata, però è davvero mozzafiato...giudicate voi! Sarà difficile contare il numero dei colori che vedrete...e Luca ovviamente non ha resistito ad utilizzare il drone per non perdersene nemmeno uno!



Se vi trovate nel distretto di Pamplemousses le visite al Giardino Botanico Sir Seewoosagur Ramgoolam e Adventure du Sucre non vanno assolutamente saltate!

Perdetevi all'interno del giardino e fatevi accompagnare dalle guide che si trovano all'entrata...sicuramente ne rimarrete entusiasti quanto noi! Ci sono Ninfee giganti e alberi secolari che vi lasceranno a bocca aperta!


Luna da buona golosa ha preferito senz'altro la visita alla Fabbrica dello Zucchero, e come biasimarla, alla fine del percorso che mostra tutte le lavorazioni della Canna da zucchero ci attendeva una gustosissima degustazione di tutti i tipi di zucchero prodotti! (E anche di Rhum, per la felicità di mamma e papà!)



Due settimane senz'altro sono bastate a farci conoscere solo una piccolissima parte di quest'isola super vivace e multi etnica. Consigliamo Mauritius a chi cerca relax ed ama la natura; se invece il vostro genere di vacanza è mondano...cambiate assolutamente meta!


Un'ultima cosa...il Dodo purtroppo è estinto...o forse no?? :P



Link utili :


http://www.info-mauritius.com/english/

http://tourism-mauritius.mu/en-int/places-to-go

https://www.lonelyplanet.com/mauritius

https://www.alitalia.com/it_it/volare-alitalia/news-e-attivita/nuovi-voli/mauritius.html



139 visualizzazioni

Luca & Oriana Rondanini | Wedding & Family Photographers

Via Umberto I, 4B | 20010 Casorezzo (MI) | Italia

Luca Rondanini P.Iva 08997780963 | Oriana Prada P.Iva 09707710969

© Luca & Oriana Rondanini 2020